La semina del mattino 1463. «È venuto ad abitare in mezzo a noi!». Il 1° luglio nella Tradizione, Storia e Spiritualità rogazionista, è una Festività di prim’ordine. Evoca il 1° luglio 1886, cioè la prima venuta in forma stabile di Gesù Sacramentato in mezzo ai poveri ed i piccoli ricoverati nelle casette del malfamato quartiere […]

Continue reading

La semina del mattino 1460. «Un insegnamento veritiero era sulla sua bocca né c’era falsità sulle sue labbra» (Ml 2,6). Questa antifona d’ingresso dà il tono alla memoria liturgica odierna che ricorda S. Ireneo di Lione (130-201). Il suo nome significa «pacifico, pacificatore». Nato a Smirne (odierna Turchia) fu discepolo di S. Policarpo che era […]

Continue reading

La semina del mattino 1457. «Ma ora, Signore, nostro Dio, salvaci dalla sua mano, perché sappiano tutti i regni della terra che tu solo, o Signore, sei Dio» (2Re 19,19). La sequenza liturgica delle letture presenta oggi Ezechia, re di Giuda (716-687) che si trova in grave difficoltà per via di una lettera intimidatoria a […]

Continue reading

La semina del mattino 1455. «L’amore del Cristo ci possiede. Cosicché non guardiamo più nessuno alla maniera umana. Se uno è in Cristo, è una nuova creatura» (2Cor 5,14-17). Dopo aver narrato le speranze e le tribolazioni derivanti dall’esercizio del suo ministero, l’Apostolo Paolo nella seconda lettera ai Corinti, presenta la situazione dell’uomo interiore e […]

Continue reading

La semina del mattino 1454. «Il Signore mandò loro profeti perché li facessero ritornare a lui. Questi testimoniavano contro di loro, ma non furono ascoltati» (2Cr 24,19). Si deve a S. Girolamo la definizione di «Cronache di tutta la storia divina» del libro che in ebraico era detto «Libro delle parole e dei giorni» e […]

Continue reading

La semina del mattino 1453. «Egli ci toglie quello che prima ci aveva dato solo per riporlo in un luogo più sicuro e inviolabile e per ornarci di quei beni che noi stessi sceglieremmo» (Dalla lettera alla madre). Si celebra oggi la memoria di S. Luigi Gonzaga (1568-1591) che concluse la sua vita giovanissimo, ad […]

Continue reading

La semina del mattino 1452. «Tu sei stato designato a rimproverare i tempi futuri, per placare l’ira prima che divampi, per ricondurre il cuore del padre verso il figlio (Sir 48,10). Prontamente la Liturgia riporta il riferimento biblico che amplifica la già nota vicenda di Elia e lo qualifica come uno dei personaggi più importanti […]

Continue reading