VIII Capitolo Provinciale: eletto il Superiore Provinciale

18 febbraio 2019 – A seguito delle operazioni di voto effettuate a partire dalle ore 9,30, dopo l’invocazione dello Spirito Santo, è risultato eletto Superiore della Provincia S. Annibale ICS, P. Alessandro Perrone. Il Superiore Generale, secondo il diritto proprio, ha dato conferma. P. Alessandro è nato ad Alessano (LE) l’11 agosto 1947 ed è stato ordinato sacerdote ad Oria il 12 maggio 1973. E’ stato formatore di alcune generazioni di Religiosi Rogazionisti. E’ laureato in filosofia, teologia e Diritto Canonico. E’ stato per 10 anni Officiale presso la Congregazione della Vita consacrata ed istituti di vita apostolica. Da alcuni mesi era stato nominato Segretario della CISM. P. Perrone guiderà la Provincia fino al 2023. (Dal sito della Provincia Sant’Annibale)

Come da prassi, dopo l’elezione del Superiore Provinciale, il Capitolo ha provveduto tra la mattinata ed il primo pomeriggio, all’elezione dei componenti il Consiglio Provinciale che affiancherà il Superiore nel governo nella Provincia fino al 2023. In base alle attribuzioni sono stati eletti:
P. Giorgio Nalin, ex-provinciale, addetto alla Vita religiosa, formazione e pastorale vocazionale.
P. Angelo Sardone, animatore provinciale dell’Unione di preghiera per le vocazioni e dell’Unionesacerdotale di preghiera per le vocazioni, addetto all’Apostolato del Rogate;
P. Antonio Leuci, della comunità di Shenkoll (Albania) addetto al settore di Carità e Missioni;
P. Rosario Graziosi, della Comunità inserita ai Quartieri Spagnoli di Napoli, addetto al settore del Laicato, parrocchie e Pastorale Giovanile. Il Capitolo Provinciale ha poi eletto tra i quattro Consiglieri il Vicario Provinciale nella persona di P. Antonio Leuci. Si è conclusa la tornata elettorale con l’elezione di P. Vincenzo Mero (Presidente del Cifir di Bari) ad economo provinciale. Egli, secondo le nuove disposizioni varate in Capitolo, non fa parte del Consiglio.

 

 
Fonte:

https://rcj.org/it/news/viii-capitolo-provinciale-eletto-il-superiore-provinciale

I commenti sono chiusi .